Alessandria: un murale dedicato all'uso consapevole dell'acqua

Pubblicato:
Aggiornato:

ALESSANDRIA - A pochi metri di distanza dai dipendenti in protesta, i muri esterni della Centrale del Latte di Alessandria e Asti sono stati dipinti dai ragazzi dell’Istituto De Amicis-Manzoni.

I muri della tanto discussa Centrale del Latte di Alessandria, sono stati colorati dai ragazzi delle scuole della città.

Promuovere un consumo trasparente e consapevole di acqua, e il risparmio idrico sono i temi al centro del progetto “murale #beretrasparente 2.0 Acqua e integrazione” realizzato da Egato6 e dall’associazione “Inchiostro Festival” con il patrocinio della Provincia di Alessandria e dei Comuni di Alessandria e Tortona.

Gli alunni delle scuole hanno dato spazio alla fantasia e alla creatività partecipando ai laboratori e presentando il proprio bozzetto per la realizzazione del murale.

Il famoso street artist Luca Font, insieme ad una commissione di esperti ha selezionato i due elaborati vincitori, il primo dei quali, intitolato “L’acqua è uguale per tutti” è stato realizzato dai ragazzi della classe III C della Istituto Comprensivo De Amicis Manzoni di Alessandria, sui muri esterni della Centrale del Latte.

La realizzazione dell’altro Murale è previsto invece della città di Tortona.

Il progetto nasce dall’esigenza di far conoscere la filiera e la qualità dell’acqua del rubinetto, un bene pulito sicuro e a disposizione di tutti, che va tutelato.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali