Genova, Polizia arresta due giovani per tentato furto in abitazione di anziana

Genova, Polizia arresta due giovani per tentato furto in abitazione di anziana
Pubblicato:

GENOVA - La Polizia di Stato di Genova, ieri pomeriggio, hanno arrestato due giovani, entrambe non residenti in città, di 19 e 23 anni per il reato di tentato furto in abitazione, denunciando altresì la prima per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. A richiedere l’intervento della Polizia la figlia dell’anziana donna, la quale a sua volta era stata avvisata da un testimone allarmato poiché aveva notato nel portone due sconosciute che avevano suonato alla porta dell’anziana signora ammalata ed erano riuscite a farsi aprire.

Nel giro di pochi minuti la figlia è riuscita a raggiungere l’abitazione della madre, all’interno della quale erano ancora presenti le due ragazze, intente a ispezionare le stanze. Grazie all’intervento tempestivo dei poliziotti, le due sono state immediatamente bloccate senza avere neanche il tempo di tentare la fuga. Sotto gli abiti la più giovane è stata trovata in possesso di vari grimaldelli e di una lastra sottile, oggetto solitamente utilizzato nella commissione dei furti in appartamento, per aprire le porte. Entrambe saranno giudicate con rito direttissimo nella mattinata odierna. Rimane salva la presunzione d’innocenza fino a sentenza definitiva.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali