Licenziamenti Euromac nel casalese, la trattativa prosegue dopodomani in Confindustria

Licenziamenti Euromac nel casalese, la trattativa prosegue dopodomani in Confindustria
Pubblicato:

VILLANOVA MONFERRATO - E’ iniziato questa mattina il presidio dei lavoratori di Euromac, azienda del modenese con distaccamento anche a Villanova Monferrato, leader a livello mondiale nella produzione di taglierine per plastica, alluminio ed altri materiali.

L’azienda ha annunciato nei giorni scorsi l’intenzione di licenziare nove lavoratori con contratto a tempo indeterminato. Gli esuberi riguarderebbero i reparti di officina e di verniciatura.

Alle due ore di sciopero erano presenti le rappresentanze sindacali di Film UIL e Fiom.

Secondo l’azienda non ci sarebbe più la sostenibilità economica per poter rinnovare i due reparti, ma secondo i sindacati è quantomeno sospetto che vengano lasciati a  casa dipendenti che lavorano in azienda da anni  e che vengano tenuti solo altri 9 dipendenti che hanno un contratto a tempo determinato.

L’idea che probabilmente si nasconde dietro a questa operazione, ipotizzano i sindacati, è che una volta scaduti anche i contratti  a tempo, anche  questi  non verranno più rinnovati. La trattativa proseguirà il 22 maggio alle 14 in Confindustria ad Alessandria.

 La notizia dei licenziamenti Euromac si inserisce in una situazione già molto difficile per l’occupazione del territorio, dalla Centrale del latte alla Gimar, sono aperti più tavoli di confronto.

Ma il tema occupazionale resta un grave e problema per il territorio.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali