Sanità

Alessandria, il 17 giugno convegno CSE Sanità su valorizzazione personale

Incontro in programma alle 17 alla Ristorazione Sociale

Alessandria, il 17 giugno convegno CSE Sanità su valorizzazione personale
Pubblicato:

ALESSANDRIA - Nell' ambito del Congresso territoriale Piemonte CSE Sanità che si terrà il 17 Giugno 2024 é stato organizzato un convegno dal titolo "Il S.S.R. e la nuova sanità (ospedaliera e territoriale ) la valorizzazione del personale oltre le norme...". Tutta la cittadinanza é invitata a partecipare al convegno di lunedì 17 Giugno dalle ore 17 presso la Ristorazione Sociale di Alessandria

Alessandria, CSE Sanità organizza convegno su valorizzazione personale

Tema di grande importanza ed impatto soprattutto nel 2024 visto le imminenti riforme a modifica del settore, le ingenti somme messa a disposizione dal Pnrr che vedono il comparto sanità ed il proprio personale affrontare una sfida epocale. In tutto questo grande marasma i lavoratori del comparto Sanità, che sono i veri fautori di questo sistema ed il “ponte” tra le tante normative e i bisogni dei cittadini, si sono sempre contraddistinti per essere dei veri “eroi” che però non sono tutelati da nessuno.

  • Oggi esistono circa 20 contratti collettivi nazionali tra Sanità Pubblica, Privata, Socio-Sanitario ed Assistenziale (come se svolgessero 20 lavori diversi) naturalmente tutti scaduti e con poche
    pochissime valorizzazioni effettive
    • Normative regionali una diversa dall’altra che portano quindi
    • Disorganizzazione normativa
    • Bornout, stress da lavoro correlato, violenze
  • Come fare per valorizzare il capitale umano della Sanità?

A cui parteciperanno come relatori: Dirigente Dipsa Asl Alessandria, Dirigente Area Politiche del Personale Aou Alessandria, Legale Rappresentante Cooperativa Sociale "Il Gabbiano", Comune di Alessandria, Ordine Professione Infermieristiche di Alessandria, Anaste Piemonte.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali